Come si fa maturare un brufolo? Guida completa

Come si fa maturare un brufolo? Nonostante si cerchi di prevenire la comparsa di foruncoli con una dieta bilanciata e povera di grassi e si cerchi di detergere quotidianamente la pelle in modo accurato, può capitare che compaiano sul nostro viso fastidiosi brufoli che talvolta restano duri e doloranti al contatto per giorni senza maturare.

Quali sono le tecniche casalinghe più efficaci per accelerare il processo di maturazione dei brufoli?

Come si fa maturare un brufolo?

Vediamo insieme 4 metodi naturali e semplici che possono aiutare a far maturare i brufoli più rapidamente.

Brufoli e Sale

Una prima tecnica che si può utilizzare per portare i brufoli a maturazione più velocemente è l’impacco con sale grosso.

È consigliabile come prima cosa fare una doccia e detergere il viso con acqua molto calda per favorire il dilatamento dei pori.

Bisogna poi sciogliere due cucchiai di sale grosso in mezzo litro di acqua bollente ed applicare il liquido, dopo alcuni minuti di raffreddamento, sulla zona interessata con un batuffolo di cotone.

Tenendo l’impacco a contato con la pelle per circa un’ora, dovrebbe spuntature la famosa punta bianca del brufolo, pronta per essere spremuta.

Ricordate di disinfettare sempre la zona con acqua ossigenata e di eseguire la procedura con mani ben pulite per evitare infezioni.

Brufoli e Limone

Un’altra tecnica molto efficace per far maturare i brufoli sotto pelle è quella del limone.

È sufficiente appoggiare una fetta di limone sulla zona interessata e mantenerla lì per circa un’ora.

Una volta tolta bisogna soltanto sciacquare il viso con acqua calda ed applicare una crema idratante.

Questa operazione deve essere ripetuta per alcuni giorni fino quando il brufolo spunterà o si riassorbirà completamente.

Brufoli e Aglio

L’aglio è un altro ingrediente naturale utile alla maturazione o all’assorbimento dei brufoli per la sua azione di antibiotico naturale.

Dopo un’accurata detersivo e del viso con acqua calda per favorire la dilatazione dei pori, bisogna applicare nella zona interessata una fetta d’aglio tritata e strofinarla.

È possibile che sia necessario ripetere l’operazione per più volte prima che spunti la punta bianca o che il pus si riassorba.

Brufoli Caffè e Bicarbonato

Un ultimo metodo per l’accelerazione del processo di maturazione dei brufoli è quello di utilizzare un impacco di caffè e bicarbonato.

È necessario applicare con un batuffolo di cotone nella zona interessata, ben detersa, il liquido composto da una tazzina di caffè caldo ed un cucchiaio di bicarbonato disciolto.

L’impacco deve essere tenuto per circa mezz’ora e di tanto in tanto sostituito con altro liquido caldo, facendo attenzione a non bruciare la zona.

È possibile ripetere l’operazione qualora non abbia avuto effetto con una sola applicazione ed è consigliabile utilizzare acqua calda per pulire il viso e dilatare i pori.

Come si fa maturare un brufolo: conclusioni

Qualunque sia il metodo da voi scelto, è molto importante detergere correttamente il viso ed utilizzare acqua calda o vapori per dilatare i pori.

Le mani devono essere ben pulite per evitare infezioni ed è sempre bene controllare che la pelle non si irriti troppo durante il trattamento.

Vuoi segnalare altri metodi o dire la tua?

Lascia un commento qui di seguito, oppure condividilo sui social se ti è piaciuto o ti è stato utile!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.